fbpx
  • Home
  • Imprese
  • INCENTIVO A FONDO PERDUTO PER GLI ALBERGHI

INCENTIVO A FONDO PERDUTO PER GLI ALBERGHI

fondo perduto alberghi

Sul sito del Ministero del Turismo sono stati pubblicati due straordinari provvedimenti per l’incentivazione alla Riqualificazione Energetica delle strutture ricettive.

  • Quello di cui parliamo in questo articolo è riferito ad un importante contributo a fondo perduto e al Fondo rotativo per le strutture di grandi dimensioni
  • Mentre in questo articolo abbiamo trattato del cosiddetto Superbonus Alberghi 80%

I contributi a fondo perduto potranno ammontare fino ad:

  • un massimo di 40 mila euro,
  • elevabile di 30 mila euro in caso di interventi di digitalizzazione,
  • di 20 mila euro se le imprese sono gestite da giovani e da donne,
  • e di ulteriori 10 mila euro per gli interventi in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

I soggetti interessati dovranno presentare domanda in via telematica; le modalità di presentazione della domanda saranno definite dal Ministero del Turismo entro febbraio 2022.
Dall’apertura della piattaforma online, le imprese interessate avranno 30 giorni di tempo per presentare la richiesta.

L’elenco dei beneficiari sarà pubblicato dal Ministero entro 60 giorni dalla scadenza del termine di presentazione delle domande; gli incentivi saranno attribuiti secondo l’ordine cronologico delle domande e previa verifica del rispetto dei requisiti oggettivi e soggettivi previsti.

Fondo rotativo per le strutture più grandi

Questo incentivo è destinato a strutture di dimensioni elevate, per interventi di

  • riqualificazione energetica,
  • sostenibilità ambientale
  • e innovazione digitale.

I beneficiari saranno gli stessi del bonus 80% e del fondo perduto, incluse le imprese proprietarie delle strutture immobiliari in cui viene esercitata l’attività imprenditoriale.

Quindi:

  • gli alberghi,
  • gli agriturismi,
  • le strutture ricettive all’aria aperta,
  • le imprese del comparto turistico, ricreativo, fieristico e congressuale, compresi gli stabilimenti balneari,
  • i complessi termali,
  • i porti turistici,
  • i parchi tematici.

Il Fondo

  • finanzierà investimenti di importo compreso tra 500.000 e 10 milioni di euro
  • realizzati entro il 31 dicembre 2025
  • e coprirà fino al 35% delle spese e dei costi ammissibili.
Per approfondire clicca qui: Ministero del Turismo

Solare Sociale, oltre alla realizzazione delle opere, affianca le imprese per la predisposizione della documentazione e della richiesta degli incentivi, realizzando l’intero progetto con formula Chiavi in mano.

Contattaci per:

  • uno Studio di Fattibilità
  • e per un Preventivo Preliminare di spesa

Cristiano Venturi

soluzioni@solaresociale.it

impianto fotovoltaico, incentivi, pompa di calore, riqualificazione energetica

Indirizzo – sede


via L. Menarini 42, 40054 Budrio (BO)
P.Iva e c.f. 02854671209

Tel: 051.803668 Fax 051.969418
Mail: soluzioni@solaresociale.it

CERTIFICAZIONI


ESCo (Energy Service Company) siamo abilitati alla realizzazione di Audit Energetici secondo la Normativa Europea Certificati UNI 11352, operiamo nei settori:
• Efficienza Energetica
• Produzione di Energia Rinnovabile
• Riqualificazione Energetica degli edifici